Ravenna, due tesi 'speciali' alla facoltà di Giurisprudenza

Ravenna, due tesi 'speciali' alla facoltà di Giurisprudenza

RAVENNA - Lunedì mattina nella sede della facoltà di Giurisprudenza si sono laureati circa trenta studenti.

Una delle tesi presentate è in lingua inglese - è la prima volta che succede a Ravenna - e riguarda i temi del diritto e del linguaggio dei contratti internazionali. Autrice la neo dottoressa Anna Giulia Randi, relatore il professor Marco Torsello.

 

Un'altra, elaborata dalla neo dottoressa Elena Landi, relatore il professor Michele Belletti, è dedicata al tema "Il crocifisso e il principio di laicità nelle scuole", oggi particolarmente attuale.

 

Ad entrambe le discussioni era presente il vicesindaco con delega all'Università Giannantonio Mingozzi, che si è complimentato con entrambe le neo laureate e con le commissioni: "La capacità di sviluppare a Ravenna approfondimenti così particolari attraverso le tesi di laurea - ha detto Mingozzi - è ormai una consuetudine per i nostri laureandi, che offrono così alle istituzioni e alla società civile un contributo affatto secondario nella discussione di argomenti di estrema attualità. Sia la tesi in inglese, che può aprire un ventaglio di relazioni internazionali molto importante nell'ambito del nostro porto e dell'economia ravennate rivolta all'estero, nonché la valutazione circa il crocifisso nelle aule rispetto al principio di laicità nelle scuole, sono la conferma del ruolo attivo degli studenti e ancora di più dell'importanza che sta assumendo l'insediamento universitario a Ravenna".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -