Ravenna, è il giorno delle primarie: sfida a 4 per scegliere il candidato presidente

Ravenna, è il giorno delle primarie: sfida a 4 per scegliere il candidato presidente

I quattro candidati alle primarie. Da sinistra: Fagnocchi, Casadio, Morigi, Babini

A Ravenna è una domenica di elezioni. O meglio, di primarie. Oggi si sceglie il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni provinciali della primavera 2011. La sfida è tra quattro pretendenti. Claudio Casadio (Pd), Serena Fagnocchi (Pd), Luisa Babini (Pri) e Valentina Morigi (Sel, Vendola). Un confronto che vede partire come favorito Casadio, vice presidente della Provincia in carica e per 10 anni sindaco di Faenza. Si vota in novanta seggi aperti dalle 8 alle 20.

 

> DOVE SI VOTA: I SEGGI COMUNE PER COMUNE (pdf)

I siti dei candidati: FAGNOCCHI - BABINI - MORIGI - CASADIO

 

Tuttavia le sorprese, almeno sull'entità del consenso degli altri candidati, potrebbero non farsi attendere. Nel Partito Democratico la doppia candidatura di Casadio e Fagnocchi potrebbe lasciare strascichi polemici. Un dualismo che, tuttavia, potrebbe portare qualche preferenza in più alla giovane ricercatrice, del tutto nuova per l'agone politico.

 

Tutt'altro che da sottovalutare il ruolo che giocherà Valentina Morigi, candidata di Sinistra Ecologia e Libertà (Sel), la formazione guidata da livello nazionale da Nichi Vendola e che già in altri territori ha giocato qualche scherzetto al principale azionista del centrosinistra. Luisa Babini, candidata del Pri, tenterà di far pesare il radicamento dell'Edera sul territorio della Provincia, un patrimonio da valorizzare al massimo durante la campagna elettorale 'vera' e poi a seguito di un eventuale successo.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -