Ravenna, è morto Renato Notturni. Il ricordo del vicesindaco

Ravenna, è morto Renato Notturni. Il ricordo del vicesindaco

RAVENNA - E' morto martedì mattina all'età di 90 anni Renato Notturni, appassionato di musica e per tanti anni presidente dell'associazione Polifonica. In una lettera alle figlie Luciana e Loriana, il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ne ricorda "le doti umane, l'impegno disinteressato profuso per le tante realtà musicali e sportive che ha contribuito fin dagli anni Quaranta a fondare a Ravenna, come l'Adriatica calcio e la Polifonica, in precedenza Corale Ravennate. Repubblicano da sempre, laico negli ideali e disponibile a coinvolgere quanti si impegnavano nello sport e nella lirica, promotore dei concerti d'organo a San Vitale e, con l'amico Tano Ravaldini, animatore del gruppo ‘dei Ravegnani', come amavano chiamarsi. Gli siamo grati per una vita dedicata con passione alla sua città e alle più profonde tradizioni della nostra cultura; e anche per quello stile sobrio attraverso il quale ha trasmesso i propri insegnamenti morali ai giovani repubblicani".

 

La salma sarà esposta nel pomeriggio di oggi alla camera mortuaria di Ravenna; i funerali si svolgeranno mercoledì, con partenza alle 14.15 dalla camera mortuaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -