Ravenna: E55, soddisfatta la Cna

Ravenna: E55, soddisfatta la Cna

RAVENNA - "Siamo soddifatti dell'incontro di questa mattina con l'Amministrazione comunale" - esordisce Mauro Cassani, presidente provinciale della CNA.

 

"Finalmente - prosegue Cassani - sembra che il progetto per la realizzazione della E55 possa concretamente partire dopo anni di discussioni e proposte che si sono arenate per la mancanza di fondi. Ora, con un promotore privato che realizzerà l'opera in project financing, la strada dovrebbe essere in discesa".

 

"Senza entrare nel merito del tracciato che ci è stato illustrato in mattinata - continua ancora Cassani -  riteniamo che le osservazioni che l'Amministrazione intende presentare in Regione siano condivisibili nell'ottica di una maggiore integrazione della nuova infrastruttura con il territorio, soprattutto con l'area portuale/logistica e produttiva più importante. Ovviamente, il progetto dovrà essere valutato anche in conformità con tutti gli strumenti di pianificazione territoriale già approvati o futuri (PSC-POC) e, in particolare, con le opere già previste come il by pass sul Candiano e la Romea dir. Ci sarà poi tutto il tempo per esaminare nei dettagli anche la questione del pedaggio, sicuramente importante ma la cui discussione non può assolutamente bloccare l'avanzamento del progetto".

 

"La nostra Associazione - conclude Cassani - continuerà a seguire con attenzione l'iter progettuale sollecitando tutte le Amministrazioni competenti affinché - così come ha fatto il Comune di Ravenna - possano accelerare gli adempimenti di competenza con l'obiettivo che almeno il primo tratto - a nostro avviso prioritario - cioè quello della Ravenna-Ferrara Mare (Cispadana) - possa essere realizzato in un tempo adeguato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -