Ravenna: edifici in centro, il sindaco 'ordina' il decoro

Ravenna: edifici in centro, il sindaco 'ordina' il decoro

Ravenna: edifici in centro, il sindaco 'ordina' il decoro

Edifici fatiscenti, infissi e vetrate in cattivo stato di conservazione, spazi esterni abbandonati a se stessi? Il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, dice basta e questa volta lancia un ultimatum: "Lo avevo detto il 30 maggio: se i proprietari di alcuni locali in centro storico che versano in uno stato di degrado inconcepibile per una città d'arte e turistica non interverranno, provvederò ad emanare un'apposita ordinanza e la farò rispettare". Il 30 giugno l'ordinanza.

 

"Le relazioni della Polizia municipale del 24 e 25 giugno - sottolinea Matteucci - mi dicono che le cose non sono cambiate. Non vorrei che i proprietari dei locali in questione si fossero dimenticati. Questo è davvero l'ultimo avviso: perché il 30 giugno firmerò l'ordinanza che è già sul mio tavolo".

 

Il Sindaco aveva accompagnato il suo primo "avviso" con due esempi: le condizioni di alcuni negozi sfitti nell'Isola San Giovanni e quelle della sala Italia. Ma sono numerose, si legge nella stessa ordinanza, le segnalazioni "che provengono numerose da parte di cittadini" che denunciano "analoghe situazioni in diversi siti del territorio comunale".

 

"Una città ordinata e ben tenuta è più bella, più accogliente e più sicura - ribadisce il Sindaco -. La mia Amministrazione è impegnata da tempo e continuerà ad impegnarsi per combattere il degrado in tutto il territorio".

 

Il provvedimento che il Sindaco firmerà sancisce che i proprietari di immobili pubblici e privati del territorio del comune sono tenuti "alla pulizia di tutti gli spazi esterni che costituiscono parti degli immobili o pertinenze degli stessi, rimuovendo accumuli di materiale vario, deiezioni di animali, erbe e sterpaglie" e "a curare la buona tenuta, il recupero, la manutenzione e la pulizia delle facciate e delle parti esterne degli edifici o delle recinzioni prospicienti vie, piazze o altri luoghi aperti al pubblico, degli anditi di accesso, degli infissi e delle vetrate che presentino un cattivo stato di conservazione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare rispettare l'ordinanza saranno la Polizia municipale e le altre forze di polizia e in caso di inosservanza verranno applicate le sanzioni previste per legge.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -