Ravenna, educazione civica. Giovani ravennati in trasferta a Bologna

Ravenna, educazione civica. Giovani ravennati in trasferta a Bologna

RAVENNA - Giovedì mattina si è svolta a Bologna la visita dei ragazzi dei consigli comunali e consulte dei ragazzi della nostra provincia e dell'Istituto Tecnico Manfredi di Lugo, all'assemblea legislativa regionale Nell'incontro, alla presenza del Difensore civico regionale, i ragazzi hanno illustrato il percorso fatto, e presentato l'album fotografico e il video prodotti. I ragazzi di elementari e medie hanno ideato e realizzato l'album fotografico che descrive i diritti dei bambini considerati più importanti. Le foto sono state scattate dagli studenti dell'ITI Marconi di Lugo, ai quali si deve anche la realizzazione di un video racconta le varie tappe del progetto Parteciparete nella nostra provincia.

 

La visita a Bologna è stata l'occasione per conoscere da vicino l'assemblea legislativa regionale e il suo funzionamento, un'utile esperienza diretta di un luogo in cui si pratica la democrazia.  "Abbiamo vissuto il progetto Partecipa.Rete come un viaggio nel territorio insieme ai giovani impegnati in esperienze di partecipazione quali Consigli Comunali e Consulte dei ragazzi e delle ragazze, una premessa allo sviluppo del dialogo con le realtà di democrazia rappresentativa più vicine a loro e alle loro famiglie, come il Comune, la Provincia fino all'Assemblea Legislativa" commenta l'assessore provinciale alle politiche giovanili Massimo Ricci Maccarini.

 

"Dal primo anno di realizzazione, questa iniziativa si è configurata come coordinamento provinciale dei rappresentanti delle consulte e dei consigli comunali che hanno trovato nella Sala consiliare della Provincia il naturale luogo di incontro e di confronto. Ne è scaturita un'esperienza di condivisione tra studenti, insegnanti, amministratori e funzionari degli enti territoriali, che ha coinvolto ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado sulle tematiche della cittadinanza."

 

"E' per noi un bel risultato aver condiviso parte del nostro percorso di prossimità con le istituzioni locali con ragazzi dell'Istituto secondario di secondo grado Manfredi di Lugo, che hanno contribuito a testimoniare il lavoro svolto dai più giovani con riprese video dell' iniziativa e, soprattutto, hanno dimostrato sul campo che la partecipazione si basa su reti di relazioni che non conoscono barriere, né di spazio né di età. In questo viaggio alla scoperta delle istituzioni i ragazzi hanno scelto di riflettere e richiamare la nostra attenzione su un tema di grande attualità: i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza a vent'anni dall'approvazione da parte dell'ONU dell'omonima Convenzione internazionale, e hanno raccolto in un album una rappresentazione creativa del loro lavoro che presto restituiremo a tutta la comunità provinciale."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -