RAVENNA - Eletti presidente e vice-presidente della Consulta dei ragazzi

RAVENNA - Eletti presidente e vice-presidente della Consulta dei ragazzi

RAVENNA - Questa mattina, in consiglio comunale, si è tenuta l’elezione del presidente e del vicepresidente della Consulta dei ragazzi e delle ragazze. Alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci e del presidente dell’Istituzione Istruzione e infanzia Susanna Tassinari, i giovani componenti della Consulta hanno eletto i propri rappresentanti. I candidati hanno prima illustrato i loro programmi, si è quindi proceduto alle votazioni e, infine, allo scrutinio delle schede. Presidente è stato eletto Alessandro Villa, mentre la carica di vicepresidente è andata a Serenella Sforza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La seduta della Consulta è proseguita con l’intervento di Bice Evoli Rosetti, presidente del comitato provinciale dell’Unicef di Ravenna, che ha illustrato, ai ragazzi e al sindaco, il rapporto annuale sulle condizioni dell’infanzia in Italia e nel mondo. “La Consulta di cui fate parte – ha spiegato ai ragazzi Bice Evoli Rosetti – è un ottimo esempio di coinvolgimento dei giovani nelle scelte che riguardano il nostro futuro. Chiedo quindi al sindaco di proseguire sulla strada intrapresa e di adoperarsi affinché Ravenna possa raggiungere gli obiettivi individuati dal documento dell’Unicef “Nove passi verso città amiche delle bambine e dei bambini”, attraverso il quale si dà una piena attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia”. Il sindaco Fabrizio Matteucci, accogliendo l’invito della presidente provinciale dell’Unicef, si è impegnato a raggiungere gli obiettivi contenuti nel documento dell’Unicef “attraverso un pieno coinvolgimento dei ragazzi e delle ragazze della Consulta”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -