Ravenna, elezioni. Bazzoni (PdL): "Nessun veto della Lega su Foschini"

Ravenna, elezioni. Bazzoni (PdL): "Nessun veto della Lega su Foschini"

Ravenna, elezioni. Bazzoni (PdL): "Nessun veto della Lega su Foschini"

RAVENNA - "Sono state diffuse notizie riguardanti le candidature e le alleanze che il PdL potrà sostenere alle prossime elezioni amministrative per il Comune e la Provincia di Ravenna. Vorremmo smentire che esista un veto della Lega sulla proposta del nome di Nereo Foschini a candidato sindaco, nel caso di un accordo per candidature sostenute da un'alleanza PdL-Lega". Interviene così il coordinatore provinciale del PdL, Gianguido Bazzoni, sulle prossime elezioni amministrative.

 

"Se vi sarà un accordo ogni partito sarà libero di presentare il nome che ritiene più rappresentativo ed adeguato per la carica di Sindaco e/o Presidente della Provincia".

 

"Piuttosto, le riserve della Lega sono legate ad una decisione/assenso che deve venire dal loro organo federale, se allearsi anche sul piano amministrativo oppure mantenere una posizione autonoma, che a loro sembra essere più vantaggiosa in termini elettorali. A questo proposito il Popolo della Libertà non prevede sorga nessun problema degno di nota, sia sul piano elettorale che organizzativo, qualunque sia la scelta della Lega".

 

"L'unico punto - conclude Bazzoni - sul quale il PdL è inflessibile verte sul fatto che inderogabilmente entro la fine della prossima settimana vi dovrà essere l'incontro fra le due delegazioni per la decisione finale; dopo di ché, qualunque essa sia, lavoreremo alacremente per predisporre nomi e candidature da sottoporre agli elettori, nel giro di pochi giorni. Per quanto riguarda la possibile candidatura a Sindaco di Nereo Foschini, non pensiamo che gli uomini, come è stato scritto, si possano spostare a piacere da un Ente all'altro, per cui, quando e se sarà formalizzata la candidatura sua, o di altri, ad una delle due cariche, quella rimarrà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -