Ravenna, elezioni. Capucci (PdL-Ln): "Ravenna capoluogo della Romagna autonoma"

Ravenna, elezioni. Capucci (PdL-Ln): "Ravenna capoluogo della Romagna autonoma"

RAVENNA - "La Regione Romagna è un grande progetto di valorizzazione e semplificazione", lo sostiene Rudi Capucci, candidato alla presidenza della provincia di Ravenna per PdL e Lega Nord. Che spiega: "In questi giorni partecipando alle diverse tavole rotonde organizzate dalle associazioni di categoria, sto cercando di spiegare per condividere con chi mi ascolta, il progetto della realizzazione Regione Romagna, che prevede l'abolizione delle tre provincie e la costituzione della nostra nuova Regione ciò ci permetterà di poter essere presenti nella conferenza Stato-Regioni, di avere un nostro TAR, una nostra università, molte più risorse da dedicare alle infrastrutture ai cittadini ed al territorio, non ultimo la possibilità di presentare Ravenna come Capoluogo di Regione all'appuntamento di Ravenna 2019 capitale della Cultura Europea".

 

"Questo nostro progetto sta percorrendo due strade distinte in parlamento una più istituzionale, ma più lunga, mediante la modifica costituzuonale, l'altra, che già e in discussione alla Camera ed al Senato, sotto forma di emendamento alla legge sulla riduzione della provincie, questo sta a dimostrare quanto sia vicina e reale la possibilità di creare questa nuova Regione che per noi rappresenta una grande opportunità. Al momento però sottolineiamo il nostro grande progetto di semplificazione e alleggerimento burocratico sulla provincia che previsto come programma per i primi cento giorni, parte prorpio da una forte riduzione degli assessorato e dall'apparato degli uffici, infatti è previsto nell'eventualità di essere chiamati al governo della Provincia, la nomina di soli 4 assessori ed il vicepresidente riassumendone in grandi macrotemi di competenza, ad esempio Agricoltura-Caccia-Ambiante, oppure cultura-turismo -commercio ed attività produttive etc certo è che terrei per responsabilità alla mia Presidenza Sicurezza -macchina amministrativa-bilancio-rapporti istituzionali. Questo permetterebbe di avere più personale a disposizione al controllo del territorio e meno negli uffici ottenendo inoltre una visione di più prospettiva ed un forte risparmio economico, nel rispetto delle normative Europee al riguardo, che prevedono percorsi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

burocratici semplificati medianrte l'uso delle autocertificazioni le DIA le SCIA e spotello per le attività produttive (SUAP)".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -