Ravenna, elezioni. Matteucci (centro-sinistra): "Mai e poi mai nucleare"

Ravenna, elezioni. Matteucci (centro-sinistra): "Mai e poi mai nucleare"

Ravenna, elezioni. Matteucci (centro-sinistra): "Mai e poi mai nucleare"

RAVENNA - Il candidato sindaco del centro-sinistra e sindaco uscente Fabrizio Matteucci ribadisce la sua netta contrarietà al nucleare, con un "Mai e poi mai". Dice Matteucci: "Parteciperò il 30 aprile alla manifestazione promossa dal Comitato "Vota sì contro il nucleare" che si svolgerà dalle 11 alle 21 in piazza del Popolo. Ci sarò e invito i ravennati a partecipare soprattutto dopo le dichiarazioni del Presidente del Consiglio".

 

"Quelle dichiarazioni confermano, nel caso ce ne fosse stato il bisogno, che la marcia indietro del Governo sul tema del nucleare è solo una manovra per fare fallire il referendum, non solo quello sul nucleare, ma anche quelli sul legittimo impedimento e sull'acqua pubblica. E soprattutto non sposta di una virgola la posizione del Governo sul nucleare. Non c'è stato alcun ripensamento. La questione, lo ha detto chiaramente Berlusconi, è solo rimandata. Io non cambio idea e non la cambierò neppure fra cent'anni: sono fortemente contrario al nucleare perché è pericolo e costoso. E a Ravenna la centrale non si farà mai. La sicurezza dei cittadini per me viene prima di tutto. Questo vale per Ravenna e per tutto il paese. Io il 12 giugno andrò a votare. E invito tutti i ravennati a farlo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -