Ravenna, esenzione ticket per cassaintegrati. L'Ausl replica a Spadoni (LpR)

Ravenna, esenzione ticket per cassaintegrati. L'Ausl replica a Spadoni (LpR)

RAVENNA - Il consigliere comunale Gianfranco Spadoni ha invitato l'Ausl a non applicare il pagamento del ticket per le prestazioni sanitarie alle persone colpite dalla crisi, in cassa integrazione, prendendo esempio dalla regione Lombardia.

 

"Questa misura - si legge in una nota dell'Ausl ravennate - è già stata adottata dalla Regione Emilia Romagna ed applicata in tutte le Aziende Sanitarie, già dal 1° agosto 2009 e, prorogata proprio in questi giorni fino al 31 dicembre 2010. La delibera della giunta regionale 1036/2009 prevede infatti l'esenzione dal pagamento del ticket per le visite ed esami specialistici, alle persone residenti in Emilia Romagna in condizione di disoccupazione, cassa integrazione, mobilità e contratto di solidarietà. L'esenzione viene applicata anche ai familiari a loro carico".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -