Ravenna, false certificazioni per il bonus bebè: 227 famiglie nei guai

Ravenna, false certificazioni per il bonus bebè: 227 famiglie nei guai

Maxi-truffa scoperta dalla polizia postale di Ravenna. Si tratta di 227 famiglie che avevano beneficiato del contributo di mille euro a figlio previsto dal bonus-bebè messo a disposizione dalla Finanziaria 2006, senza averne i requisiti previsti. Nei guai sono finiti marocchini, albanesi, senegalesi, cinesi e anche rumeni che con una autocertificazione avevano dichiarato di essere cittadini della comunità europea, attingendo così al fondo previsto dal precedente Governo.


Tutte le famiglie sono state denunciate all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere di falso in atto pubblico per l’autocertificazione fasulla presentata, oltre che presentarsi davanti alla giustizia per il reato di truffa.


Complessivamente la somma truffata allo Stato ammonta a 228mila euro (una famiglia delle 227 aveva dichiarato di aver avuto due figli) che qualcuno ha già restituito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -