Ravenna: ferrarese derubato da tre extracomunitari

Ravenna: ferrarese derubato da tre extracomunitari

Ravenna: ferrarese derubato da tre extracomunitari

RAVENNA - E' stato trovato riverso in un fosso in via Manzoni a Lido Adriano dagli agenti della Volante della Polizia impegnati giovedì pomeriggio in un servizio di pattugliamento. L'uomo, un 46enne residente a Bondeno (Ferrara), ha raccontato di aver dormito fuori un casolare abbandonato (poco distante dal luogo di rinvenimento) e di esser stato derubato di un cellulare, il portafogli con i documenti e della somma di 40 euro in pezzi di diverso taglio.

 

A questo punto i poliziotti hanno fatto un blitz nella fatiscente abitazione, sorprendendo due tunisini di 24 e 43 anni ed un marocchino di 37, tutti privi di documenti di riconoscimento, che dormivano stesi per terra. In loro possesso, però, gli agenti hanno rinvenuto la patente, la tessera sanitari ed i contanti rubati al 46enne.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre extracomunitari dovranno rispondere delle accuse di ricettazione, false attestazioni di generalità. In attesa di esser espulsi, sono stati accompagnati in un centro di accoglienza temporanea.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -