Ravenna Festival, al via gli abbonamenti per l'edizione 2011

Ravenna Festival, al via gli abbonamenti per l'edizione 2011

Ravenna Festival, al via gli abbonamenti per l'edizione 2011

Il tempo di Ravenna Festival sembra lontano ma sabato 5 marzo, esattamente a 3 mesi dall'inizio della più ricca e variegata manifestazione culturale della città bizantina, si aprirà la vendita dei nuovi abbonamenti e carnet, formule che consentono di seguire gli eventi preferiti nelle modalità più consone a ciascuno con, in più, un importante vantaggio economico.  Il successo della campagna di rinnovo lascia già presagire un grande afflusso di pubblico per un'edizione, la XXII, dedicata alla fantasia: "Fabula in Festival".

Il tema e la programmazione hanno anche ‘suggerito' una più ampia apertura al mondo dei giovani ai quali da quest'anno saranno dedicate tariffe particolarmente agevolate: ragazzi fino a 14 anni (accompagnati dai genitori) posto di qualsiasi settore a 5 euro; ragazzi dai 14 ai 18 anni - 50% di sconto sulle tariffe ridotte; giovani fino a 26 anni tariffe ridotte.

L'abbonamento 2011 propone 7 spettacoli (con prezzi che partono da soli 76 euro) che si caratterizzano per una serie di 5 concerti sinfonici, un'opera ‘I due Figaro' e un musical ‘Mozart's The Magic Flute - Impempe Yomlingo'. 


I concerti avranno un parterre di Maestri veramente unico: Claudio Abbado con l'Orchestra Mozart, Esa-Pekka Salonen e la Philharmonia Orchestra,Kent Nagano con i Münchner Philharmoniker, Zubin Mehta con l'Orquesta della Comunidad de Valencia e Riccardo Muti alla guida, dell'Orchestra Giovanile Cherubini e della Giovanile Italiana, con un programma interamente dedicato alla musica di Bellini e Verdi. Riccardo Muti dirigerà anche l'opera del Festival 2011, ‘I due Figaro' di Saverio Mercadante, sequel delle Nozze di Figaro e del Barbiere di Siviglia concepiti da Beaumarchais, nel quale compaiono gli stessi personaggi de ‘Le nozze' e il cui titolo deriva dal fatto che anche Cherubino compare qui con il nome di Figaro. Coprodotto da Ravenna Festival, Salzburger Festspiele e Teatro Real di Madrid il nuovo allestimento de ‘I due Figaro' è firmato per la regia da Emilio Sagi, le scene sono di Daniel Bianco e i costumi di Jesùs Ruiz. 


Infine il Flauto magico che grazie all'intraprendenza e alla fantasia della compagnia sudafricana Isango Portobello diventa musical accompagnato da marimbas, tamburi e percussioni: ‘Mozart's The Magic Flute - Impempe Yomlingo'. La più importante realtà teatrale di colore attiva nel mondo presenterà infatti a Ravenna, per la prima volta in Italia, il suo speciale allestimento dell'opera di Mozart che dal debutto al Baxter Theatre di Cape Town nel 2007, alle trionfali tournée di Londra e Parigi, ha riscosso ovunque un successo unanime aggiudicandosi nel 2008 il prestigioso "Olivier Award" come "Best Musical Revival". 

Il carnet open, che può essere a 4, 6 oppure 8 spettacoli, consente invece di scegliere risparmiando (gli sconti vanno dal 10 al 20 %) gli spettacoli preferiti in assoluta libertà, anche in settori diversi, per costruire il proprio percorso nel variegato panorama di proposte della prossima edizione del Festival.

Info. 0544 249244 - www.ravennafestival.org

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -