Ravenna Festival, Claudio Casadio prota in scena "L'Orchetto" e "Pollicino"

Ravenna Festival, Claudio Casadio prota in scena "L'Orchetto" e "Pollicino"

Claudio Casadio presenterà nella prestigiosa ribalta festivaliera di Ravenna (sua città natale) due delle produzioni più fortunate della sua longeva carriera teatrale con la compagnia Accademia Perduta, di cui è anche co-direttore artistico.

Per la XXII edizione del Ravenna Festival "Fabula in Festival" Casadio sarà protagonista al Teatro Rasi (via Di Roma, 39) di L'Orchetto, in scena martedì 21 giugno alle ore 21, e di Pollicinogiovedì 23 giugno alle ore 21. Entrambi gli spettacoli saranno presentati con musiche eseguite dal vivo: una veste fino ad oggi inedita realizzata appositamente per il Festival.

 

"Sono molto felice - afferma Claudio Casadio - di presentare al Festival della mia città due spettacoli per me così importanti. Sarà inoltre l'occasione di proporli in una versione fino ad oggi inedita: entrambi saranno arricchiti dalle esecuzioni dal vivo degli autori delle musiche originali, Marco Biscarini e Beppe Turletti. Come in tutti i nostri spettacoli, la musica è infatti un elemento fondamentale per accompagnare gli spettatori nelle atmosfere magiche ed oniriche del teatro e delle fiabe in particolare".

 

L'Orchetto, una delle più recenti produzioni di Accademia Perduta che ha debuttato al Festival di Spoleto nel 2010, è un testo della nota autrice canadese Suzanne Lebeau ed è interpretato da Claudio Casadio e Daniela Piccari per la regia diMarcello Chiarenza. Le musiche originali dello spettacolo sono state scritte da Marco Biscarini (già autore della colonna sonora del pluripremiato film L'uomo che verrà di Giorgio Diritti di cui Casadio è protagonista maschile) e saranno eseguite dal vivo da una band formata da sei elementi: oltre allo stesso Biscarini impegnato al pianoforte, suoneranno Antonio Rimedio (oboe e fisarmonica), Antonio Calzone (clarinetto), Katia Mattioli (violino), Thomas Cavuoto (viola) e Sebastiano Severi (violoncello).

L'Orchetto vive con sua madre in una casa nel cuore della foresta, lontano dalla comunità del villaggio. Per sfuggire all'attrazione irresistibile che prova per il sangue fresco, dovrà affrontare tre prove, dalla cui riuscita dipenderanno la sua crescita, la sua trasformazione, la sua salvezza. Potrà così esaudire il sogno di essere accettato all'interno della comunità del villaggio. L'Orchetto, con la sua forza straordinaria, ci riconcilia con la nostra parte oscura, in una storia che racconta la diversità ma anche la forza di lottare per cambiare se stessi, per affermarsi e per vincere i propri limiti.

 

Pollicino è uno spettacolo di Marcello Chiarenza con la regia di Gianni Bissaca, interpretato, unico attore in scena, daClaudio Casadio. La pièce, da anni impegnata in importanti tournée in Europa, vanta la vittoria al Festival Momix di Kingersheim (Francia) e il Biglietto d'Oro Agis-ETI. Anche in questo caso, la rappresentazione sarà arricchita dalle musiche suonate dal vivo dalla fisarmonica di Beppe Turletti. Pollicino offre al pubblico dei bambini un'occasione per confrontarsi con il sentimento della paura. La storia di Pollicino è, infatti, una "fiaba scura". Il protagonista della vicenda è piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore  di fronte alle avversità della vita è la curiosità ed il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli.

 

Info 0544 249244 - www.ravennafestival.org

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -