Ravenna: filmato hard con una minorenne, in cinque davanti al giudice

Ravenna: filmato hard con una minorenne, in cinque davanti al giudice

Ravenna: filmato hard con una minorenne, in cinque davanti al giudice

RAVENNA - Sesso con una minorenne filmato con il telefonino e poi salvato sul web. Il pm della Procura di Ravenna, Roberto Ceroni, ha chiesto il rinvio a giudizio di cinque ravennati di età compresa tra i 20 ed i 25 anni. I fatti, per i quali gli indagati a piede libero dovranno comparire venerdì davanti al giudice Cecilia Calandra, risalgono all'aprile del 2007.  Fu la stessa ragazzina a scoprire il video su un noto programma di file sharing a cui accedono milioni di utenti.

 

Nel filmato, di breve durata, girato in una stanza, era possibile scorgere la ragazza spogliarsi davanti ai ragazzi che poi hanno cominciato a toccarla. Quindi si concludeva con la minorenne in ginocchio davanti ad uno dei ragazzi seminudo. Non si capisce, però, se fosse impegnata in un rapporto orale o se fosse solo una mimo. La ragazzina riferì tutto ai genitori che sporsero denuncia alla Squadra Mobile.

 

I cinque sono stati inizialmente indagati con l'accusa di violenza sessuale e produzione e diffusione di materiale pornografico con minori. La prima accusa è stata cancellata dagli atti perché la giovane era consensuale. Venerdì è prevista l'udienza preliminare in tribunale. Gli imputati sono assistiti dagli avvocati Ermanno Cicognani, Francesco Tabanelli, Daniela Francesconi, Elisabetta Lugli e Roberto Ballardini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -