Ravenna, Forte (Lega): "Attacchi comici da alcuni esponenti del PdL"

Ravenna, Forte (Lega): "Attacchi comici da alcuni esponenti del PdL"

RAVENNA - "In queste ultime settimane si sono moltiplicati gli attacchi da parte di membri locali del PDL nei confronti della Lega con risultati che spesso oscillano tra il comico ed il ridicolo come chi si è lamentato per non essere stato invitato, quale ospite d'onore, alla nostra festa nazionale di Marina di Ravenna o chi non ha potuto leggere il proprio proclama all'interno di una nostra manifestazione".

 

Lo ha dichiarato Gianluigi Forte, Segretario Provinciale della Lega Nord Romagna a  Ravenna.

 

"Certo, ci rendiamo conto che nel PDL locale regna il nervosismo, sia per la drammatica situazione di lacerazioni intestine, sia per la continua erosione di consensi che, contrapposta alla prepotente crescita della Lega, può portare, alle prossime elezioni amministrative, ad un clamoroso sorpasso. Chiediamo, quindi, ai vertici provinciali del PDL di porre un freno a questi oscuri personaggi che, magari in cerca di cinque minuti di notorietà sulla stampa, si esibiscono nelle infelici uscite prima citate".

 

"Se sono consiglieri comunali - conclude l'esponente del Carroccio - s'impegnino nel loro ruolo di contrasto all'egemonia postcomunista nelle nostre terre e lascino il compito di fare politica, con la P maiuscola, ai propri dirigenti. E' chiaro che questa serie di comici attacchi, dettati più dall'invidia che da ragioni concrete,  oltre a farci dubitare delle capacità locali del PDL di creare una seria classe politica a livello comunale, ci pone in serio imbarazzo circa la possibilità di alleanze future a livello locale col PDL in sintonia con quelle nazionali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -