Ravenna: furgone contro moto, muore centauro

Ravenna: furgone contro moto, muore centauro

Ravenna: furgone contro moto, muore centauro

RAVENNA - Gravissimo incidente stradale, giovedì mattina, in via Trieste a Ravenna. Un motociclista di 45 anni originario di Benevento, ma residente nel ravennate con la compagna, Antonio Salemme, ha perso la vita dopo un violento scontro con un autocarro. Sulla dinamica indagano gli agenti della Polizia Municipale, intervenuti sul posto per i rilievi di legge. Lo scontro, è avvenuto poco prima delle 9. Trasportato al locale pronto soccorso, per lui non c'è stato nulla da fare.

 

>LE IMMAGINI DEL VIOLENTISSIMO SCHIANTO, foto di Massimo Argnani

 

La richiesta d'intervento del ‘118' è giunta alle 8.51. I sanitari si sono precipitati sul luogo dello schianto con un'ambulanza e l'auto medicalizzata. Dopo le primissime cure, è stato trasportato con il codice di massima gravità al "Santa Maria delle Croci". Ma i medici non sono riusciti a strapparlo alla morte: il cuore del centauro non ha retto ai gravissimi traumi riportati.

 

Secondo quanto ricostruito dai vigili, la vittima, in sella ad una Harley Davidson, stava procedendo lungo la via Trieste in direzione di Marina di Ravenna quando, giunto all'intersezione con via Abbazia, si è scontrato col furgonicino - condotto da un ravennate 36enne - che, in quel momento, si stava immettendo su via Trieste, in direzione centro.

 

A seguito dell'impatto, l'uomo è sbalzato dal mezzo rovinando malamente sull'asfalto dopo un volo di alcuni metri, mentre la moto è strisciata lungo la carreggiata per decine di metri. La vittima lascia un figlio e l'ex moglie.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -