Ravenna: furti all'interno delle auto, arrestato dopo inseguimento

Ravenna: furti all'interno delle auto, arrestato dopo inseguimento

Ravenna: furti all'interno delle auto, arrestato dopo inseguimento

RAVENNA - All'alt intimatogli dai Carabinieri, si è dato alla fuga a bordo di un'Alfa 166. Ma si è schiantato contro il guard-rail in via Carabina, finendo in manette. Nei guai sabato è finito Massimiliano Puggillo, napoletano di 32 anni, già noto alle forze dell'ordine, arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. L'indagato, insieme ad un complice, è stato sorpreso mentre stava compiendo dei furti all'interno di alcune auto parcheggiate in viale Matelda a Lido di Dante.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini dell'Arma sono impegnati nelle ricerche del secondo individuo che si è dileguato a piedi all'arrivo dei Carabinieri. Puggilo, al termine delle formalità di rito, e dopo esser stato medicato e giudicato guaribile in sette giorni per ferite alla fronte, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ravenna, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -