Ravenna: furto aggravato e truffa, arrestato un marocchino

Ravenna: furto aggravato e truffa, arrestato un marocchino

Ravenna: furto aggravato e truffa, arrestato un marocchino

RAVENNA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nel carcere di Ravenna ad un giovane marocchino di 28 anni. Si tratta di E.B., accusato di furto aggravato e truffa. Le indagini hanno consentito di appurare che l'extracomunitario si era impossessato degli incassi di una macelleria araba del centro faentino e di fondi destinati ad un associazione culturale islamica. Inoltre aveva commesso furti anche in diversi circoli privati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli elementi raccolti dalle forze dell'ordine compare anche un truffa ai danni di un cittadino. A saldo di un debito di 20 euro, aveva promesso che ne gli avrebbe dati 50. Ma così non è stato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -