Ravenna, gazebo dei precari del gruppo "Non più disposti a tutto"

Ravenna, gazebo dei precari del gruppo "Non più disposti a tutto"

RAVENNA - La Rete degli studenti, il Coordinamento dei precari della Flc Cgil, il Gruppo dello zuccherificio e il gruppo "Non più disposti a tutto" della Cgil daranno vita sabato 9 aprile, a Ravenna all'iniziativa "9 aprile 2011. Il nostro tempo è adesso. La vita non aspetta". Dalle 15 alle 17 in piazza del Popolo sarà presente un gazebo e sarà distribuito materiale informativo di sensibilizzazione sulle problematiche del precariato.

 

L'iniziativa di Ravenna sarà accompagnata da analoghe manifestazioni in tutte le principali città italiane. Il 9 aprile sarà una giornata di mobilitazione di precari, disoccupati, lavoratori autonomi, studenti, giovani che chiederanno i diritti che oggi sono negati. "Intendiamo fare sentire la nostra voce - spiegano gli organizzatori - perché vogliamo un altro Paese. Vogliamo un'Italia che investa sulla ricerca e sulle giovani generazioni, invece di relegarle ai margini del sistema produttivo, mortificando le competenze e cancellando ogni possibilità di realizzazione personale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -