Ravenna: Giorgia Moretti in mostra all'Accademia delle Belle Arti

Ravenna: Giorgia Moretti in mostra all'Accademia delle Belle Arti

RAVENNA - Giunti all'ultima mostra del ciclo espositivo per l'Anno Accademico 2007/2008, la Galleria dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna inaugura giovedì 8 maggio la personale della giovane artista Giorgia Moretti, a presentarla è il Prof. Graziano Spinosi docente del Corso di Decorazione.

 

Il programma di questo corso verte sulla  ricerca artistica contemporanea e sullo studio dei materiali e dei loro impieghi specifici: una sorta di grammatica dell'arte dove si impara ad applicare e mescolate fra loro tutte le discipline artistiche. Il Prof. Bruno Bandini Docente del Corso di Fenomenologia ci indica una chiave di lettura dei lavori presenti in mostra; " Ogni artefatto, anche quando si cerchi di renderlo immateriale, si presenta come "cosa", come segno oggettuale. Il fatto è che questo segno può essere vivo o può essere morto, può continuare a persistere, ad interrogare ed a stimolare, così come può invece smettere di "essere" pur continuando ad esistere. Cose che sono e cose che esistono. La differenza - come spesso accade - si consuma nel ventaglio che dispone tra verità ed apparenza. Eppure i nostri occhi hanno bisogno di oggetti: le cose sono la nostra affezione nei confronti del mondo, ma desideriamo che esse ci rassicurino. Dubitiamo o rifuggiamo dalle cose che inquietano, che si presentano come dissonanza, come radicale alterità, come nuovo, insistito invito a "mettere al mondo il mondo". Su questi interrogativi sembra prendere corpo la ricerca di Giorgia Moretti. Una ricerca frutto di contaminazioni di materiali, di assemblaggi che generano immagini impreviste, creando una campo di tensione dove l'illusione del "velo della bellezza", della compostezza e della compiutezza delle forme, si confronta con il volto tragico della vita."

 

Saranno attivate per tutta la durata della mostra, visite guidate e presentazione dei corsi ai quali sarà possibile partecipare telefonando dalle 8.30 alle 13.00 al numero: 0544-453125

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -