Ravenna, giovane accoltellato per un prestito non saldato

Ravenna, giovane accoltellato per un prestito non saldato

Ravenna, giovane accoltellato per un prestito non saldato

RAVENNA - E' spuntato anche un coltello in una rissa scoppiata nella tarda serata di domenica a Lido Adriano, in via Virgilio Publio Marone. La peggio l'ha riportata un albanese di vent'anni. Soccorso dai sanitari del ‘118', intervenuti sul posto con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale "Santa Maria delle Croci" per le cure del caso. Sul caso stanno indagando le forze dell'ordine.

 

Le Volanti sono intervenute in quanto era giunta la segnalazione al113 di una persona ferita sulla strada. Sul posto gli agenti rintracciavano un giovane albanese, in regola con le norme sul soggiorno residente a Lido Adriano, che aveva una ferita, presumibilmente causata da un'arma da taglio, al fianco sinistro. L'uomo, prima di essere trasportato al Pronto Soccorso, dopo aver inizialmente negato il coinvolgimento di altre persone, ha spiegato di essere stato accoltellato da un connazionale per una questione di un prestito non restituito.

 

In ospedale l'uomo veniva sottoposto ad intervento chirurgico ma non versa in pericolo di vita. Sono in corso accertamenti da parte della locale Squadra Mobile finalizzati alla ricostruzione della dinamica dei fatti e alla individuazione del responsabile dell'aggressione.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    Si cara ranocchia un italietta di gente onesta come me io non accoltello e non rubo mia cara io lavoro e me li faccio bastare e se non ci arrivo stò senza non vengo in casa tua a prenderli.....saluti

  • Avatar anonimo di Ranocchia
    Ranocchia

    Ecco si, esatto! perchè non l'avete lasciato morire in mezzo alla strada? perchè spendete soldi 'nostri' per curare uno 'schifoso albanese'?????? (ironico, naturalmente) Come cambierebbe la storia se per terra ci fosse stato un vostro conoscente!!! Forse nell'impeto del prendersela sempre con gli stranieri, avete dimenticato di leggere attentamente l'articolo: 'in regola con le norme sul soggiorno'. Quindi cosa vorreste? Una bella italietta fatta solo di italietti come voi? Stiamo freschi

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    Bisogna che impariamo a svegliarci,non a pagare sempre di tasca nostra tutti questi delinquenti che arrivano in Italia perchè qui da noi tutto è permesso.....rimandiamoli tutti a casa .Iniziamo a far rispettare le leggi e a rimpatriare consegnandoli noi direttamente alle carceri dei loro paesi ne arriverebbero meno..............

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    ma quali cure! Queste sono persone che devo esser spedite nel loro paese con obbligo di non ritorno, a partire da chi ha dato la coltellata a chi se l' é presa.. Non ci saran mica i soliti perbenisti che vogliono convincere che queste persone servono al nostro paese. Questi creano solo disagi e noi spendiam soldi anche per curarli.. Bello schifo!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -