Ravenna, giovedì la maxi-festa per la promozione in B: alcolici vietati nei bar

Ravenna, giovedì la maxi-festa per la promozione in B: alcolici vietati nei bar

RAVENNA – Fervono i preparativi a Ravenna per la grande festa che giovedì sera animerà piazza del Popolo e tutto il capoluogo bizantino per celebrare la promozione in serie B del Ravenna Calcio. La manifestazione, organizzata dal Comune, scatterà alle 21. Ma già dalle 20 e fino a mezzanotte, sarà vietato vendere alcolici nei locali del centro. Lo prevede un’ordinanza del sindaco Fabrizio Matteucci, preoccupato che qualche incauto tifoso possa rovinare la festa.


“Dopo l’incontro gioioso con i tifosi allo stadio – sottolinea il primo cittadino - giovedì prossimo sarà la città a festeggiare la promozione del Ravenna in serie B. Alle 21, in piazza del Popolo, i ragazzi della squadra, gli allenatori, i tecnici, il presidente Gianni Fabbri, i vicepresidenti Casalboni e Animobono e tutto la staff della società riceveranno il giusto riconoscimento per il raggiungimento di un traguardo meritato. Come dimostra anche la bella vittoria di ieri del Ravenna sul Foggia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In vista della festa organizzata dal Comune e dalla società giallorossa, il sindaco Matteucci e il presidente Gianni Fabbri rivolgono un invito ai ravennati. “Venite in piazza numerosi, perché - sottolineano Matteucci e Fabbri - come di solito si dice in queste occasioni: più siamo meglio stiamo. Ma soprattutto una grande partecipazione di piazza darà il senso di come questa promozione sia davvero un grande risultato per tutta la città. E soprattutto sarà importante dimostrare il nostro affetto per la squadra, la nostra felicità come abbiamo fatto finora: senza eccessi e con la massima civiltà. Così questa vittoria sarà ancora più bella”.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -