Ravenna: giro di vite sulle strade. Si abbassano i limiti di velocità

Ravenna: giro di vite sulle strade. Si abbassano i limiti di velocità

Ravenna: giro di vite sulle strade. Si abbassano i limiti di velocità

Giro di vite sui limiti di velocità per le strade extraurbane del comune di Ravenna. I dati forniti dall'Istat mostrano che gli incidenti sul territorio comunale dal 2002 al 2006 sono diminuiti, passando da 1.204 a 1.080. Anche le vittime della strada sono calate, dalle 43 del 2002 alle 29 del 2006. Ad ottobre partirà il programma per la riduzione del limite di velocità sulla rete extra urbana del Comune di Ravenna, da 90 a 70 km/h, partendo dalle strade con incidentalità.

 

Ecco i dati che riguardano tutto il territorio comunale: nel 2002 sono stati registrati 1.204 incidenti, con 43 morti e 1.722 feriti, nel 2003 gli scontri sono stati 1.145, 30 decessi e 1.620 feriti, nel 2004, 1.164 incidenti, 36 deceduti e 1.667 feriti, nel 2005, 1.047 incidenti, 27 deceduti e 1.457 feriti, fino ad arrivare al 2006 con, appunto, 1.080 incidenti, 29 vittime della strada e 1.501 feriti.

 

La rete stradale comunale è di circa 1.100 chilometri. Gli incidenti che avvengono sulle strade comunali sono circa il 64% del totale, (con circa 0,6 incidenti/Km e circa 0,8 feriti/Km ogni anno). La rete stradale provinciale è di circa 234 chilometri. In questo caso gli incidenti sono circa il 10% del totale, (con circa 0,6 incidenti/Km e circa 0,9 feriti/Km. ogni anno). La rete stradale statale è di circa 132 chilometri. Gli incidenti costituiscono circa il 26% del totale, (con circa 2,5 incidenti/Km e circa 4 feriti/Km ogni anno).

 

Per quanto riguarda i dati relativi al solo ambito extraurbano, nel quale verrà applicata la riduzione del limite di velocità gli andamenti sono alterni a seconda degli anni: 101 incidenti, 6 deceduti e 151 feriti, nel 2002, 68 incidenti con 7 vittime e 93 feriti, nel 2003, 88 incidenti, 2 morti e 142 feriti, nel 2004, 76 incidenti con 3 decessi e 121 feriti, nel 2005 e 93 incidenti, 4 deceduti, 153 feriti, nel 2006

 

Si partirà ad ottobre dalle strade più pericolose: prima dalle vie Spallazzi ( dal Centro abitato di Casal Borsetti in direzione Venezia), Argine Destro Ronco, Bendazza, Rustica, Chiesa (Gambellara), Viazza, Bosca, Erbosa, Spinelli. Il secondo stralcio riguarderà invece le vie Chiesa (Durazzano), Guiccioli (da via S.Alberto in direzione Romea Nord), Trova, Ramona, Formella Inferiore, Palazza, Fosso Ghiaia (dalla via Cella al Dismano), Pasna, Lacchini, Forello, Nuova.

 

Si passerà infine ad applicare la nuova limitazione nelle strade senza incidentalità: dell'Orso, Beveta, Formella Superiore, Santegidio, Becchi Tognini, Becchi Tognini Est, Tagliata, degli Angeli, S.Giuseppe (Piangipane), Villanova, Ventinove, Arrigoni, Gambona, Massa.

 

 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -