Ravenna, gli imprenditori del 'tarocco' sono già in moto

Ravenna, gli imprenditori del 'tarocco' sono già in moto

Ravenna, gli imprenditori del 'tarocco' sono già in moto

RAVENNA - La bella stagione sembra ancora lontana, d'altronde siamo solo a metà Marzo, e invece dalle regioni lontane iniziano gli stoccaggi di della merce tarocca in previsione della ressa estiva. Gli imprenditori del falso e della malavita sono già all'opera: spediscono adesso la loro merce, quando nulla potrebbe fare insorgere il dubbio che si stia già pensando all'accatastamento in vista della bella stagione. L'obiettivo è quello di passare inosservati.

 

Essendosi già portati avanti infatti non temono di finire nella rete dei controlli su strada. E invece la Seconda Compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna ha registrato un ulteriore successo nel contrasto al fenomeno della contraffazione dei marchi, sequestrando ben oltre 900 borsette e portafogli recanti le griffes di Prada, Dolce & Gabbana e Louis Vuitton.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I beni sequestrati provenivano dal Napoletano e, dall'esperienza maturata, erano probabilmente destinati a svariate località turistiche nel Nord Italia. Con i sequestri di questi giorni, la Guardia di Finanza di Ravenna prosegue nella tutela ed a salvaguardia della salute dei cittadini, oltre che di tutte le realtà imprenditoriali che operano nella legalità dandogli soprattutto la possibilità di operare nella giusta tranquillità di chi sta dalla parte della Legge.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -