RAVENNA - Hera, sconti più facili sulla tariffa rifiuti

RAVENNA - Hera, sconti più facili sulla tariffa rifiuti

RAVENNA - Dalla metà di dicembre 2006 le bollette per i Servizi Ambientali “TIA” contengono una novità.

Sulla banda gialla posta nel lato sinistro della fattura compare un codice a barre che serve a identificare il cliente durante le operazioni di conferimento di rifiuti differenziati alle Stazioni Ecologiche e all’Ecomobile e di applicare di conseguenza, in modo più rapido e preciso, gli sconti maturati sulla tariffa.

In base al Regolamento di applicazione della tariffa rifiuti sono previsti infatti sconti per il conferimento differenziato di carta, vetro, imballaggi metallici, imballaggi di plastica, batterie di auto/moto, olii minerali e vegetali.

Fino ad oggi, il calcolo degli sconti era effettuato tramite l’utilizzo della tessera rigida distribuita ai clienti di Hera Ravenna nell’ambito del progetto “Riciclando”. La tessera doveva essere presentata alla Stazione Ecologica o all’Ecomobile ogni qual volta il cliente eseguiva un conferimento per consentire la sua identificazione e quindi l’applicazione dello sconto.

Il nuovo sistema con codice a barre inserito in bolletta consente di evitare i problemi legati agli eventuali smarrimenti della tessera rigida, che comunque si può continuare ad utilizzare.

Il codice a barre è sempre disponibile perché viene stampato su tutte le bollette dei Servizi Ambientali emesse durante l’anno.

Ad ogni conferimento alla Stazione Ecologica e all’Ecomobile, (nella quale saranno installati a breve gli appositi lettori), è quindi necessario portare con sé una delle bollette sulle quali compare il codice a barre per consentire l’identificazione del cliente e rendere possibile l’applicazione degli sconti previsti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per facilitare ulteriormente le operazioni e rendere ancor più trasparenti le informazioni al cliente, il prossimo obiettivo è di applicare in ogni bolletta gli sconti maturati nel periodo precedente a quello di fatturazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -