Ravenna, i vincitori del concorso di writing urbano

Ravenna, i vincitori del concorso di writing urbano

RAVENNA - Sono stati decretati i vincitori dei concorsi di writing urbano "Strade direzione mare" e "Il Valtorto cambia faccia(ta)".

 

Nell'ambito del primo erano stati selezionati cinque progetti di murales, realizzati il 21 e il 22 maggio: tre in via Destra Canale Molinetto, in corrispondenza del sottopassaggio alla Classicana, due nel sottopasso ciclo pedonale di accesso al parcheggio scambiatore di via Trieste.

Per quanto riguarda via Destra Canale Molinetto primo classificato è risultato Nicolas Zanni, che ha vinto 500 euro, secondi a pari merito Mirko Dadich e Dennis Corbelli, che hanno vinto 250 euro.

Per quanto riguarda via Trieste primo classificato è risultato Dario Fariselli, che ha vinto 500 euro, seconda la coppia formata da Chiara Occhiali e Andrea Raggini, che ha vinto 250 euro.

Come da bando, tutti i lavori proposti hanno come tema quello del divertimento responsabile: stessa cosa per quanto riguarda il progetto di grafica più slogan che si è chiesto di realizzare nell'ambito di una terza sezione del concorso, vinta da Francesco Borghi, che si è visto aggiudicare 500 euro e il cui lavoro diventerà il manifesto di "Sicuramente al mare" 2011, la campagna del Sert per la prevenzione dei rischi legati all'uso di sostanze stupefacenti e all'abuso di alcol.

Il concorso, rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 30 anni, è stato bandito all'interno del progetto "RigenerArte", per la realizzazione del quale il Comune, quale soggetto capofila, si è visto assegnare un finanziamento da 50mila euro dal dipartimento della gioventù della presidenza del Consiglio dei ministri.

 

Nell'ambito dello stesso progetto è stato bandito anche il concorso "Il Valtorto cambia faccia (ta)", vinto da Mirko Dadich - premio da 500 euro - il quale ha proposto il bozzetto di un'opera da affiggere alla facciata del centro giovanile di Fornace Zarattini. La realizzazione è in programma per settembre.

 

"Tutti i lavori premiati sono molto belli e di qualità - commenta Valentina Morigi, assessore alle Politiche giovanili - e voglio ringraziare i loro autori, così come tutti i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ai due concorsi. Si è trattato di una iniziativa positiva e significativa sotto molteplici punti di vista. Ha saputo infatti dedicare spazi e risorse a una espressione della creatività spesso trascurata e allo stesso tempo è riuscita a far riflettere i giovani, che del divertimento sono ed è giusto che siano i principali protagonisti, sul concetto di divertimento responsabile. L'auspicio è ora quello che le prossime iniziative che proporremo nell'ambito del progetto ‘RigenerArte' riescano a cogliere allo stesso modo nel segno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -