RAVENNA - I vincitori della sesta edizione del ''Trofeo del buon salame''

RAVENNA - I vincitori della sesta edizione del ''Trofeo del buon salame''

RAVENNA - “Un autentico successo! “ e “Un’ottima iniziativa alla quale va il mio pieno appoggio a cui si aggiunge plauso per gli organizzatori!”. Sono questi i commenti “a caldo” del sindaco di Brisighella, Cesare Sangiorgi, e del presidente della Provincia, Francesco Giangrandi, al termine della sesta edizione del Trofeo del Buon Salame della Provincia di Ravenna, tenutosi ieri a Brisighella nella splendida cornice del borgo medievale.


Una manifestazione organizzata da CNA, CIA, Coldiretti e Confartigianato, in collaborazione con la Congrega del Buon Salame, giunta al sesto anno e che vede scontrarsi i migliori salami tipici nelle categorie amatoriali, artigianali e nella speciale sezione dedicata alla mora romagnola.

Nella mattinata una giuria composta da giornalisti, esperti del settore enogastronomico e rappresentanti delle associazioni organizzatrici dell’evento ha valutato trenta salami, assegnando ad ognuno un giudizio in merito all’aspetto gustativo, visivo, olfattivo e tattile. Nel pomeriggio, nel contesto della 1° Sagra dei Salumi stagionati, le istituzioni presenti hanno premiato i vincitori delle relative sezioni.


Nella sezione Mora Romagnola (2° trofeo interprovinciale) si conferma per il secondo anno consecutivo Filippo Dughera, titolare dell’Hotel Antica Corona di Casola Valsenio, mentre nella sezione artigianale si impone Daniele Bertini della Bottega del Buongustaio di Lugo. Per chiudere, nella sezione amatoriale il più votato è un salume prodotto dal consorzio COPAFF di Brisighella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima della premiazione, avvenuta alle ore 18.00, durante la tavola rotonda che ha visto tra i partecipanti il Sindaco di Brisighella, il presidente della Provincia di Ravenna e un rappresentante della Camera di Commercio, Jader Dardi, a nome del comitato organizzatore, ha ricordato i motivi dell’iniziativa legati ai gesti e gusti artigiani come un patrimonio da non disperdere ricordando che “perdere un sapore è perdere un sapere!!”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -