Ravenna, il bilancio 2010 della Forestale: significativo incremento delle attività

Ravenna, il bilancio 2010 della Forestale: significativo incremento delle attività

Ravenna, il bilancio 2010 della Forestale: significativo incremento delle attività

RAVENNA - Oltre 4.679 controlli, 4.462 persone identificate e 1.265 veicoli fermati. Sono alcuni dei dati dell'attività 2010 svolta dal Corpo Forestale di Stato della provincia di Ravenna. Ad illustrarli il comandante Gianpiero Andreatta. Nel corso dei servizi di pattugliamento sono stati rinvenuti 90 uccelli, 10 mammiferi e 15 fra rettili e anfibi. Quelli in difficoltà sono stati consegnati ai centri autorizzati per il recupero e la successiva re-immissione nell'habitat naturale.

 

Tra le attività più significative viene segnalato il recupero di 55 esemplari di tartarughe marine, di sette delfini spiaggiati a seguito delle mareggiate. Per quanto concerne gli illeciti amministrativi, la Forestale è intervenuta in 593 casi, multando 494 persone per un totale di 165mila euro. Nel settore della selvicoltura e delle utilizzazioni forestali sono stati eseguiti complessivamente 127 controlli. Sono gli 8 illeciti di natura amministrativa multati, per un totale di 1.285 euro.

I reati riscontrati sono 67, mentre le denunce 49. Confrontando i dati al 2009, c'è stato un incremento percentuale del 35.4% per quanto riguarda gli illeciti accertati e del 16.8% per il numero delle persone sanzionate. L'importo delle contravvenzioni elevate risulta aumentato di oltre il 50%. In ambito penale l'incremento è stato del 59.5% nel numero dei reati accertati e del 58.1% in quello delle persone denunciate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -