Ravenna: il caleidoscopio di Hera nell’ambito della Settimana Unesco

Ravenna: il caleidoscopio di Hera nell’ambito della Settimana Unesco

RAVENNA - Il tema dei rifiuti è il filo conduttore dell'edizione 2008 della Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

 

L'evento, che si svolge in tutta Italia attraverso iniziative messe in campo dai vari attori impegnati sul territorio (enti, istituzioni, scuole, associazioni, università, imprese etc), si focalizza sulle azioni concrete volte alla riduzione e al riciclo dei rifiuti.

 

Hera Ravenna aderisce alla Settimana Unesco proponendo il laboratorio didattico rivolto ai bambini dal titolo "Il caleidoscopio. Mutazioni di forme e di colori", organizzato sabato 15 novembre all'Urban Center di via Cavour 1, a partire dalle ore 10.30.

 

L'attività prevede la costruzione della "macchina delle meraviglie ottiche", il caleidoscopio, attraverso il quale i bambini potranno osservare gli oggetti derivati dal mondo dei rifiuti (lembi di stoffa sfilacciati, minuscole conchiglie, pezzetti di vetro e plastica, piume o polvere), collocati nel tubo, fra il vetro smerigliato e quello interno. Ciò che si produce per effetto dei vetri è un montaggio erratico della struttura delle cose che diviene immagine di simmetrie moltiplicate, dando vita ad una visione magica ed estremamente interessante.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il laboratorio, curato dagli animatori del Centro "La Lucertola" e dell'Associazione "Fatabutega" rientra nell'ambito del progetto scuola-città "Materialità 2008-2009" promosso da Hera Ravenna in collaborazione con i Comuni del territorio servito, e dedicato quest'anno, in occasione del bicentenario della nascita di Charles Darwin, papà della teoria evoluzionistica, al tema "Rifiuti e bricolage evolutivo". La sfida lanciata attraverso l'invito a trasformare le cose e gli scarti delle cose in potenziali risorse da destinare a nuove funzioni ed affrontata dai vari laboratori proposti, si allinea a pieno titolo agli argomenti sostenuti dalla Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile lanciata da Unesco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -