RAVENNA - Il Comitato Usciamo dal Silenzio per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili

RAVENNA - Il Comitato Usciamo dal Silenzio per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili

RAVENNA - Il Comitato Usciamo dal Silenzio di Ravenna ha presentato nei giorni scorsi, presso la sede dell’Arci, una petizione per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili da sottoporre all’Amministrazione comunale. Alla petizione hanno già aderito diversi tra associazioni e partiti: Rifondazione, Comunisti Italiani, , Verdi comunali e provinciali, Cgil Donne, Giuristi Democratici, Udi, Donne in Nero, Linea Rosa, Comitato per la Legalità e la Democrazia.


Sono state inoltre raccolte in pochi giorni oltre 300 firme di singoli cittadini e cittadine, e dal mese di aprile le donne riunite nel Comitato Usciamo dal Silenzio organizzeranno banchetti per la raccolta delle firme in centro storico, al mercato e presso i principali supermercati cittadini.


Sempre nell’ambito delle iniziative tese a sostenere la petizione, il Comitato Usciamo dal Silenzio ha in programma per il 14 aprile prossimo un incontro pubblico con Adele Parrillo, vicepresidente della Lega Italiana famiglie di fatto, a cui venne impedito di assistere al funerale del compagno Stefano Rolla, morto nell’attentato di Nassirya.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A partire dal 1993 moltissimi Comuni, dal Nord al Sud Italia, si sono dotati di registri delle unioni civili; questi registri hanno un valore simbolico che, però, diventa un atto importante riconoscendo l’esistenza diffusa di coppie di fatto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -