Ravenna: il Comune aderisce all’associazione archivio Osvaldo Piacentini

Ravenna: il Comune aderisce all’associazione archivio Osvaldo Piacentini

RAVENNA - Nella seduta di giovedì 5 giugno il consiglio comunale ha approvato l'adesione all'associazione archivio Osvaldo Piacentini di Reggio Emilia. La delibera è stata presentata da Fabio Poggioli, assessore all'Urbanistica. Con l'ok al documento sono stati approvati lo statuto dell'associazione stessa e il versamento della quota associativa per il 2008, pari a 520 euro.

 

Poggioli ha ricordato la figura di Piacentini, "urbanista riformista", e ha detto che l'associazione è particolarmente orientata proprio verso politiche urbanistiche riformiste, con una grande attenzione alle esigenze delle fasce sociali più deboli e quindi all'edilizia residenziale pubblica. "Con l'associazione - ha ricordato Poggioli - stiamo collaborando già da tempo, ad esempio alla discussione sulla riforma della legge regionale 20".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'associazione archivio Osvaldo Piacentini preserva, raccoglie, custodisce e ordina gli scritti e la documentazione di Piacentini; promuove studi di urbanistica, politica, storia e teologia e l'approfondimento degli argomenti che attrassero l'interesse professionale e spirituale di Osvaldo Piacentini, sia nelle forme della ricerca scientifica che in quelle della pubblica informazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -