Ravenna: il Comune aumenta i fondi per cooperative e consorzi di garanzia

Ravenna: il Comune aumenta i fondi per cooperative e consorzi di garanzia

Su proposta di Matteo Casadio, assessore alle Attività produttive del Comune di Ravenna, la giunta ha deliberato un aumento dei contributi destinati per il 2009 alle cooperative e ai consorzi fidi Cofiter, Unifidi e Agrifidi. Analogo aumento è stato disposto per Cooperfidi e Confidi Romagna e Ferrara.

Rispetto alle somme precedentemente stabilite l'aumento è di circa il 10 per cento.

 

Nel dettaglio Cofiter, che aveva avuto un contributo di 78.000 euro, ne riceverà altri 8.000, Unifidi, che aveva ricevuto 88.000 euro, ne avrà 9.000 in più, Agrifidi, cui erano stati assegnati 26.000 euro, ne riceverà ulteriori 2.600, Confidi Romagna e Ferrara, che riceveva 26.000 euro, ne riceverà ulteriori 2.600, e infine Cooperfidi da 11.000 euro passa a 12.100.

 

"Le cooperative e i consorzi fidi - commenta l'assessore Casadio - svolgono un ruolo fondamentale, attraverso prestazioni di garanzia e agevolazioni finanziarie, a sostegno delle attività e degli investimenti delle piccole e medie imprese del settore commerciale, artigianale, agricolo, industriale e cooperativo particolarmente colpite dalla attuale congiuntura economica negativa. Per questo abbiamo ritenuto opportuno incrementare, nei limiti delle risorse disponibili, il nostro contributo a tali soggetti. Questa misura si inserisce nella più ampia rete di provvedimenti messi in campo dall'amministrazione comunale a sostegno delle famiglie e delle imprese in questo particolare momento di crisi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -