Ravenna, il Comune di Ravenna ha ottenuto la certificazione Emas

Ravenna, il Comune di Ravenna ha ottenuto la certificazione Emas

Foto Argnani

RAVENNA - Il 14 dicembre il Comitato Ecolabel-Ecoaudit, organismo nazionale di nomina ministeriale competente per il rilascio dell'Ecolabel europeo, dopo le verifiche effettuate dall'ARPA regionale su mandato di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), ha attribuito al Comune di Ravenna la Registrazione EMAS n. IT-001247.  EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) è uno strumento di gestione ambientale creato dalla Comunità Europea.

 

A questo sistema possono aderire volontariamente organizzazioni pubbliche o private per valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e fornire ai cittadini informazioni sulla propria gestione ambientale. E' basato sui dettami della norma ISO 14001 e sottoposto a verifiche periodiche da parte di un ente terzo che convalida e attesta la conformità al regolamento stesso.

 

"Siamo il primo comune italiano con popolazione superiore ai 150.000 abitanti ad aver conseguito questa registrazione - dichiara Gianluca Dradi, assessore all'Ambiente - Il percorso per il raggiungimento di questo obiettivo è partito con i documenti di "Politica Ambientale" e "Dichiarazione Ambientale", attraverso i quali il Comune ha individuato le principali attività dell'ente relative agli aspetti più strettamente legati al territorio e all'ambiente, descrivendo il sistema di gestione costruito per individuare gli impatti ambientali più significativi e garantirne un costante controllo; ha poi indicato gli obiettivi di miglioramento corredati delle relative scadenze per ottenerne il raggiungimento.

 

E ancora: "Emas, per il Comune di Ravenna, è un modo di coinvolgimento di tutta l'organizzazione amministrativa comunale, è uno strumento che, collegato ad Agenda 21 ed al sistema di contabilità ambientale, rende più trasparenti e partecipati i processi decisionali, ma anche più efficaci ed incisivi i rapporti con gli altri soggetti. Il miglioramento continuo che caratterizza l'iter di registrazione rappresenta una sfida che si rinnova e che dovrà essere sempre supportata dalla conferma degli impegni assunti sia a livello politico che a livello amministrativo per poter generare quel circuito virtuoso capace di indirizzare il territorio verso un modello di sviluppo sostenibile".

 

"Ravenna - afferma il Sindaco Fabrizio Matteucci  - può essere orgogliosa della Registrazione Emas richiesta e ottenuta dal Comune. Si tratta di un traguardo e di un impegno per il futuro. L'impegno, che sarà periodicamente verificato da certificatori, è quello del miglioramento continuo delle performance ambientali del territorio, che impegnerà l'organizzazione amministrativa  del Comune e delle società esterne partecipate del Comune.  In questi anni il Comune ha fatto scelte molto importanti per la difesa dell'ambiente. Ne ricordo solo alcune. Abbiamo approvato il Piano Energetico Ambientale Comunale caratterizzato dal risparmio energetico, dall'efficienza energetica e dall'utilizzo delle  fonti rinnovabili. Abbiamo approvato gli strumenti urbanistici,  caratterizzati da una riduzione del consumo del territorio e dalla scelta prioritaria del recupero e della riqualificazione. Abbiamo portato a 500 ettari il verde urbano. Abbiamo portato a 95 chilometri le piste ciclabili. Siamo oltre il  50 per cento nella raccolta differenziata dei rifiuti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -