Ravenna, il giovedì maledetto per le due ruote si chiude con sei feriti

Ravenna, il giovedì maledetto per le due ruote si chiude con sei feriti

Ravenna, il giovedì maledetto per le due ruote si chiude con sei feriti

RAVENNA - Giovedì nero sulle strade del Ravennate. Ad aprire la lunga serie di incidenti è stata una mancata precedenza a Russi in via Faentina, all'altezza dell'incrocio con via Repubblica. Un'auto, proveniente da via Repubblica, si è immessa sulla Faentina in direzione Ravenna mentre stava sopraggiungendo una "Triumph" condotta da una quarantenne che procedeva in direzione Russi. Il centauro è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale di Ravenna.

 

LE FOTO DEGLI INCIDENTI: MANCATA PRECEDENZA - CAPOTTAMENTO - SCHIANTO IN SCOOTER - VIA TRIESTE - RAMPA CLASSICANA, fotoservizi a cura di Rafotocronaca

 

Spettacolare, ma senza grosse conseguenze fisiche per i coinvolti, la carambola avvenuta intorno alle 11 lungo l'autostrada A14-Bis cinquecento metri dopo l'area di servizio di Sant'Eufemia. A scontrarsi due vetture, una delle quali è finita ruote all'aria nella corsia di emergenza. Drammatica la dinamica del secondo schianto,  verificatosi intorno alle 13.30 in via Mantraversa, a Santerno. Un 19enne in sella ad uno scooter si è schiantato contro un'auto, rimanendovi incastrato sotto.

 

Il ferito, che ha riportato un trauma toracico e fratture varie, è stato soccorso dai sanitari del ‘118', intervenuti sul posto con un'ambulanza e l'elimedica, e trasportato al centro traumi dell'ospedale ‘Maurizio Bufalini" di Cesena. Altri quattro incidenti si sono verificati nel pomeriggio. In via Trieste uno scooterista è rovinato sull'asfalto dopo esser stato colpito da un'auto che ha mancato di dare la precedenza mentre stava svoltando per via Grado.

 

Circa alla stessa ora un ciclista è stato colpito da dietro da un'auto all'altezza della rotonda Irlanda. Nell'impatto l'uomo è sbalzato dalla bici, piombato sulla sede stradale. Anche in questo caso è stato tempestivo l'intervento del personale di Romagna Soccorso, che ha trasportato l'uomo all'ospedale in condizioni di media gravità. Quindi è stata la volta di uno scooterista ravennate di 52 anni, rovinato sull'asfalto nella rampa che da via Faentina immette sulla classicana.

 

Un altro incidente che ha visto coinvolti una moto ed un'auto è avvenuto lungo la Statale 16 Adriatica, all'altezza di via Zuccherificio. In questo caso lievi lesioni per il motociclista. A chiudere il giovedì nero una ciclista di 68 anni, caduta poco prima delle 20 a Faenza in via Stradone. Sul posto i sanitari del ‘118' con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, che l'hanno trasportata con il codice di massima gravità all'ospedale Civile manfredo. La dinamica dell'incidente è al vaglio alle forze dell'ordine.

 

G.P.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -