Ravenna, il "Guidarello" lancia Ravenna capitale della cultura

Ravenna, il "Guidarello" lancia Ravenna capitale della cultura

Ravenna, il "Guidarello" lancia Ravenna capitale della cultura

RAVENNA - Serata tra mondanità, spettacolo e cultura sabato a Ravenna in occasione della consegna del Premio Guidarello 2010. Tanti i volti noti presenti all'evento, svoltosi in un teatro Alighieri gremito e condotto dal giornalista Bruno Vespa. Fortissima la vocazione di questa edizione con il sostegno alla candidatura di Ravenna a capitale europea della Cultura nel 2019 (che anche RomagnaOggi.it sostiene ufficialmente), che incassa l'appoggio anche di Pippo Baudo e Licia Colò.

 

> TUTTE LE FOTO DELLA SERATA di Massimo Argnani

 

Molto appassionate le parole di Poppo Baudo sulla città di Ravenna: "Ravenna è una gemma, merita a tutti gli effetti essere capitale della cultura". Inoltre, per Baudo, Ravenna "conserva questo senso di 'civis', una città dole la gente in piazza si incontra per il caffè, una piazza così piena di biciclette, dove vedo le biciclette vedo la vita".

 

Nel dialogo con Vespa, Baudo ha ricordato le serate svolte nella provincia romagnola per cominciare la scalata nel fatato mondo dello spettacolo e poi non ha nascosto al pubblico presente che la tv di oggi "non mi piace, è troppo urlata". Come dargli torto?

 

Questi i vincitori dei premi per ciascun settore.

Premio Turismo, Giuria presieduta da Daniel John Winteler (Presidente Federturismo Confindustria) e composta da Massimo Bucci (Presidente Commissione Regionale per il Turismo Confindustria Emilia Romagna) e Gianluigi Casalegno (Presidente Gruppo Turismo Confindustria Ravenna). Premi assegnati a:

Sezione Società: PIER LUIGI VERCESI 
Sezione Radio/Televisione: LICIA COLO'

Premio dedicato al Giornalismo d'autore/Nazionale, presieduta da Bruno Vespa e composta da Ferruccio De Bortoli, Stefano Folli, Giancarlo Mazzuca, Cristina Mazzavillani Muti, Giuliano Molossi, Piero Ostellino, Antonio Patuelli e Pierluigi Visci. Premi assegnati a:

Sezione Cultura: ALDO CAZZULLO 
Sezione Società: LORENZO BIANCHI 
Sezione Radio/Televisione: PIPPO BAUDO

Premio dedicato al Giornalismo d'Autore/Romagna, giuria presieduta da Roberto Balzani e composta da Dante Bolognesi e Franco Gàbici. Premi assegnati a:
Sezione Cultura: GIOVANNI ZACCHERINI 
Sezione Società: MAURIZIO MAGGIANI 
Sezione Studi e Ricerche: ANGELO VARNI

Confindustria Ravenna ha conferito il Guidarello ad Honorem ad ANTONIO CATRICALA', già presidente dell'Antitrust e in procinto di diventare presidente dell'Autorità per l'energia. Guidarello alla memoria assegnato a CLAUDIO MARABINI. Il premio speciale per la pubblicistica è stato conferito a PIETRO BACCARINI.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -