Ravenna, il logo di 'Capitale della cultura' in offerta per le testate locali

Ravenna, il logo di 'Capitale della cultura' in offerta per le testate locali

RAVENNA - Il logo per la candidatura di Ravenna a capitale europea della cultura 2019, dal numero di oggi, sarà in bella vista su ogni copertina del settimanale locale "Qui" e sui siti on line della testata. Per l'occasione il sindaco Fabrizio Matteucci, che ha accordato al Qui la pubblicazione del logo così come a Ravenna&dintorni e da ora in poi a tutte le testate che richiederanno, ha ricevuto in municipio il direttore responsabile del settimanale Qui Salvatore Sangermano e i giornalisti Matteo Cavezzali, Marianna Carnoli, Federica Ferruzzi.

 

Il sindaco Matteucci si è dichiarato soddisfatto dell'iniziativa che ha dato il via alla diffusione del marchio, con l'auspicio che diventi un elemento caratterizzante per tutte le testate della città.

Per il sindaco è stata anche l'occasione per annunciare che il logo verrà esposto in piazza del Popolo e abbinato a quello istituzionale del Comune in tutte le forme di comunicazione esterna e di promozione a partire dal 2 ottobre.

 

"La cosa che mi preme di più, lungo il percorso che abbiamo davanti per candidarci a questo prestigioso titolo europeo - ha dichiarato Matteucci - è quella di promuovere una nuova generazione di protagonisti della vita cittadina nella politica, nella cultura, nell'associazionismo e nell'economia che guidi la città del futuro. C'è tutto il tempo per far emergere le nuove energie che solo i giovani possono esprimere in tutti gli ambiti della nostra società e per questo intendo "coltivare" una futura classe dirigente affidando loro nei prossimi anni diversi incarichi di responsabilità".

 

"Intanto ho aperto un dialogo con i 18enni e sto dedicando molta attenzione a promuovere quei valori che ritengo importanti per la crescita della generazione di domani. A partire dalla sicurezza, dal rispetto, dalla solidarietà e dalla conoscenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -