Ravenna, il Monte dei Paschi punta sull'Università

Ravenna, il Monte dei Paschi punta sull'Università

Ravenna, il Monte dei Paschi punta sull'Università

RAVENNA - Il vicesindaco Giannantonio Mingozzi e il direttore della Fondazione Flaminia Antonio Penso hanno incontrato venerdì mattina in municipio tre dirigenti del Monte dei Paschi di Siena. In particolare i dirigenti dell'istituto, presente sul territorio provinciale con 22 filiali, si sono detti interessati a sostenere l'insediamento universitario ravennate e romagnolo su diversi fronti tra cui condizioni favorevoli per alloggi, prestiti sulla fiducia e ricerca scientifica.

 

I responsabili erano Vanni Pallara, direttore territoriale per la provincia di Ravenna, Gianfilippo Ferrari, responsabile dei rapporti con gli enti per la Romagna, Elisabetta Peron, responsabile dei rapporti con i privati per le filiali di Faenza.

 

Al centro del colloquio comuni interessi relativi all'insediamento universitario ravennate. In particolare i dirigenti del Monte dei Paschi di Siena, banca presente sul territorio provinciale con 22 filiali, si sono detti interessati a sostenere l'insediamento universitario ravennate e romagnolo su diversi fronti: le condizioni che si possono proporre agli studenti per le scelte abitative, prestiti d'onore sulla fiducia, ricerca scientifica intesa anche come sostegno alle nuove imprese avviate da neolaureati ai corsi ravennati.

"Mi fa piacere - sottolinea Mingozzi - che, oltre allo straordinario impegno che la Cassa di Risparmio di Ravenna e la Fondazione della Cassa, i primi finanziatori dell'università a Ravenna, hanno sempre rivolto alle esigenze degli studenti, si affaccino nuove banche che offrono disponibilità di collaborazione, come è il caso del Monte dei Paschi di Siena, che ha la sede principale nella città toscana, conosciuta nel mondo come città universitaria. E' nostra intenzione favorire queste relazioni, che finora ci hanno portato ad avere il sostegno determinante della Cassa di Risparmio, i contributi di istituti come Unicredit, Banca Popolare, Banca di Credito Cooperativo e oggi anche l'apertura di un rapporto con il Monte dei Paschi di Siena. Fa parte del nostro impegno a consolidare i migliori servizi rivolti agli studenti universitari che vivono la nostra provincia, utilizzano le risorse abitative e di svago presenti, hanno a disposizione laboratori e sale studio di ottima qualità e possono contare sul contributo diretto del credito anche nel momento in cui decidono di avviare la propria attività economica e di impresa".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -