Ravenna, il padre non risponde al telefono. Trovato morto in casa

Ravenna, il padre non risponde al telefono. Trovato morto in casa

Foto di repertorio-487

RAVENNA - Il padre non rispondeva al telefono e per questo motivo ha contattato la Polizia Municipale, manifestando tutta la sua preoccupazione. Purtroppo i timori si sono rilevati fondati. L'uomo è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione, in via Campanelle, a Casalborsetti. L'allarme è stato lanciato martedì mattina, poco dopo le 10.30, quando il figlio della vittima, residente a Modena, ha riferito alla Municipale di non aver più notizie del genitore.

 

Una pattuglia della Vigilanza di Quartiere - Ufficio Mare della Polizia Municipale si è subito recata sul posto. Gli agenti hanno suonato ripetutamente al campanello, senza ottenere risposte. Alcuni vicini di casa hanno spiegato ai vigili che da due giorni non vedevano l'uomo portare a passeggio il cane. A quel punto si è richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco per poter entrare in casa, in quanto tutti gli accessi erano chiusi dall'interno.

 

Una volta entrati nell'abitazione, è stato scoperto il corpo dell'uomo sul pavimento. I sanitari del ‘118' non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Gli arredi dell'abitazione erano in ordine e la televisione accesa. Subito è stato avvisato il Magistrato di Turno, il quale ha disposto che il corpo venisse trasportato al locale obitorio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tramite i colleghi del Comando di Modena, la Municipale ha avvisato il figlio della vittima della triste notizie, invitandolo a raggiungere l'abitazione del padre per la consegna della stessa. Nel frattempo i vigili hanno provveduto anche a far intervenire il Canile Municipale a cui è stato consegnato il cane per le cure del caso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -