Ravenna, il Pd scende in piazza per la scuola pubblica

Ravenna, il Pd scende in piazza per la scuola pubblica

RAVENNA - "Domani il Pd sarà a fianco di coloro che manifesteranno in Piazza per difendere la nostra Costituzione e la Scuola pubblica. Nessuno che abbia a cuore il futuro di questo Paese può rimanere indifferente di fronte allo scempio che si sta compiendo ai danni del nostro sistema educativo, dalle scuole dell'infanzia all'Università. Noi siamo contro chi umilia il ruolo della Scuola pubblica che, come sancito dalla Costituzione, è il luogo fondamentale della formazione della persona e del cittadino del nostro Paese", lo dicono Alberto Pagani, Segretario Provinciale PD Ravenna e Serena Fagnocchi, responsabile Scuola, Università e Ricerca Pd Federazione Ravenna.

 

"Noi siamo contro chi definisce "epocale" una riforma fatta soltanto di tagli indiscriminati, nella totale assenza di un progetto di valorizzazione e rilancio del sistema educativo. Noi siamo contro chi svilisce sistematicamente gli insegnanti e i dirigenti scolastici, ai quali è affidato il futuro dei nostri figli, e quindi anche il nostro. Noi siamo contro chi parla di "inculcare", mentre lo sviluppo della persona e della società passa attraverso dialogo, diversità e pluralismo".

 

"Noi siamo invece a fianco del Presidente Giorgio Napolitano, che continua a sostenere il ruolo cruciale della Scuola e della Ricerca per "superare le attuali difficoltà di ordine economico e sociale ed affrontare efficacemente le grandi sfide del nostro tempo". Noi siamo con chi riconosce la straordinaria forza della Scuola pubblica di trasformare "un gregge di sudditi" in "cittadini responsabili", luogo di formazione personale e sociale, culturale e creativa, senza il quale una società democratica e moderna muore. Difendere la Costituzione e la Scuola pubblica è difendere il futuro del nostro Paese. Il Pd sarà sempre in prima linea a difendere questi principi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere regionale PD Miro Fiammenghi aderisce alla giornata di mobilitazione nazionale in difesa della Costituzione e della scuola pubblica, indetta per domani, sabato 12 marzo.
Fiammenghi parteciperà alla manifestazione promossa da Anpi, Arci, Cgil, Comitato per la Legalità e la Democrazia, Comitati in Difesa della Costituzione, Gruppo dello Zuccherificio e Libertà e Giustizia, in programma alle 15 in Piazza del Popolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -