Ravenna, il PdL: "Fare come la Lega: un coordinamento romagnolo del partito"

Ravenna, il PdL: "Fare come la Lega: un coordinamento romagnolo del partito"

Ravenna, il PdL: "Fare come la Lega: un coordinamento romagnolo del partito"

RAVENNA - Gli esponenti del PdL di Ravenna Gianguido Bazzoni e Rodolfo Ridolfi plaudono alla proposta del deputato leghista Gianluca Pini e quello del PdL Giancarlo Mazzuca "a presentare un emendamento costituzionale perché la Romagna diventi la ventunesima Regione della Repubblica, la novità rispetto ai numerosi diversi tentativi è la soppressione delle tre Province Ravenna Rimini e Forlì-Cesena".

 

"Che vengono riassorbite in un unico organismo la Regione Romagna producendo nel contempo risparmi nella spesa della macchina burocratica e riduzione dei costi della politica. L'iniziativa se avesse successo sarebbe sottoposta al giudizio democratico dei soli romagnoli attraverso referendum" Quindi la proposta, quella di creare una struttura organizzativa del PdL romagnolo: "In questa prospettiva anche il PDL farebbe bene ad adeguare la sua struttura organizzativa alla nuova realtà costituendo un unico coordinamento della Romagna autonomo da quello emiliano così come già avviene per la Lega".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -