Ravenna, il PdL: "Silenzio imbarazzante di sindaco e giunta sul test anti-droga"

Ravenna, il PdL: "Silenzio imbarazzante di sindaco e giunta sul test anti-droga"

Ravenna, il PdL: "Silenzio imbarazzante di sindaco e giunta sul test anti-droga"

RAVENNA - "Nessuna risposta e' giunta dalla maggioranza di sinistra alla nostra proposta di sottoporre al test antidroga i rappresentanti della politica locale, sindaco, giunta e consiglieri comunali". Lo fanno sapere Gianluca Palazzetti e Sergio Covato, consigliere e capogruppo Pdl al Comune di Ravenna, che precisano: "Al di la' dell'ormai prevedibile battuta del sindaco, il silenzio e' stato pressoche' totale".

 

Un silenzio che il Pdl di Palazzo Merlato ritiene "imbarazzante", perche', "da cio', arrivare a pensare che possano esserci evidenti resistenze o distinguo, il passo e' breve". Per questo motivo rilanciano l'invito a Fabrizio Matteucci: "Se il sindaco vuole veramente dare un concreto esempio di attenzione e sensibilita' al problema, dia l'impulso ai propri uffici affinche' venga organizzato subito il test per tutti i componenti del Consiglio comunale e della sua Giunta".

 

Da parte loro, ribadiscono la disponibilita' a sottoporsi al test "in qualsiasi momento. Riteniamo che questo sarebbe un gesto di assoluta trasparenza e correttezza verso i nostri concittadini, da parte di chi ricopre cariche pubbliche".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Pinhead
    Pinhead

    Più che i politici, a me piacerebbe che lo facessero carabinieri, vigili urbani, poliziotti e finanzieri, e che venissero pubblicati qui i risultati... ci sarebbe da divertirsi a commentare le statistiche insieme i bacchettoni.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -