Ravenna, il sindaco: "Autovelox, basta attacchi alla Municipale"

Ravenna, il sindaco: "Autovelox, basta attacchi alla Municipale"

Ravenna, il sindaco: "Autovelox, basta attacchi alla Municipale"

RAVENNA - Dopo l'esposto della Lega Nord sull'uso delle auto civetta per "camuffare" gli autovelox, interviene anche il sindaco Fabrizio Matteucci. Ai leghisti che rilevano un uso irregolare del rilevatore di velocità, Matteucci risponde che "la Lega fa un esposto contro la sicurezza stradale e contro il lavoro della Polizia Municipale". "I ravennati saranno autorizzati a pensare che il Comune lavora per la sicurezza e la destra rema contro", chiude Matteucci.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di TEX
    TEX

    Ma le postazioni non dovrebbero essere obbligatoriamente BEN VISIBILI da lontano?SI I tutori della legge FUORI DALL'ABITACOLO dovrebbero essere BEN VISIBILI anche loro?SI Inoltre non ci vule un cartello che avvisi il cittadino ,BEN VISIBILE da addirittura 80m?SI Siamo sicuri che la polizia municipale si attenga a queste direttive come da codice della strada?NO Ancora adesso si possono vedere comportamenti simili a vere imboscate. Auto dietro cespugli e/o altro e senza operatori visibili, per non parlare del cartello. Dovrebbe essere visibile dalla distanza di 80m. Un gran bel cartello. La situazione è tornata come prima, nonostante adesso ci sia un regolamento che lo vieta e che detta le regole di come predisporre gli apparecchi in questione.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -