Ravenna, il sindaco Matteucci: ''Calciopoli giovedì in Consiglio comunale''

Ravenna, il sindaco Matteucci: ''Calciopoli giovedì in Consiglio comunale''

Ravenna, il sindaco Matteucci: ''Calciopoli giovedì in Consiglio comunale''

RAVENNA - "Io, il Vicesindaco, i  tre  Assessori confermati e i cinque Assessori di nuova nomina siamo al lavoro da martedì 31 maggio". Lo ha evidenziato il primo cittadino di Ravenna, Fabrizio Matteucci, in vista della prima riunione della nuova Giunta che si svolgerà martedì e del nuovo Consiglio comunale, spiegando che "le turbolenze politiche di questi giorni non hanno minimamente inciso sulla piena operatività del nostro lavoro di amministratori". 

 

La prima riunione della nuova Giunta, ha affermato il sindaco, "l'avevo predisposta per dare avvio all'impostazione del lavoro per i prossimi cinque  anni. Naturalmente svolgeremo questo tema. Ma la nuova Giunta nella sua prima riunione dovrà affrontare l'argomento che ci è stato scaraventato sul tavolo dalla maxi-inchiesta della Procura di Cremona: il futuro del Ravenna calcio. Le dichiarazioni odierne dell'avvocato del direttore sportivo del Ravennacalcio, se le ho ben comprese, sono una prima conferma del quadro accusatorio".

 

"Martedì la Giunta affronterà le enormi implicazioni che gli effetti di quanto verrà accertato dalle indagini della Procura di Cremona scaricherà sulla città - ha continuato Matteucci -. Giovedì porterò io la questione calciopoli in Consiglio comunale. La prima riunione del nuovo Consiglio comunale: sono molto dispiaciuto perchè la immaginavo come una riunione dedicata a ben altri temi".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -