Ravenna, il vice-sindaco Mingozzi: "Salvare i vitigni locali che rischiano di scomparire"

Ravenna, il vice-sindaco Mingozzi: "Salvare i vitigni locali che rischiano di scomparire"

Ravenna, il vice-sindaco Mingozzi: "Salvare i vitigni locali che rischiano di scomparire"

RAVENNA - Si svolge mercoledì alle 10.30 a Villanova di Ravenna nell'azienda agricola cantina Sbarzaglia un convegno sulla problematica della salvaguardia dei vitigni locali promosso da Regione, Provincia, Comune e Centro ricerche produzioni vegetali. Si parlerà di come salvaguardare nel territorio ravennate i vitigni di antico insediamento, sempre più importanti per valorizzare il tessuto enologico della tradizione.

 

"E' ormai diffusa - commenta il vicesindaco Giannantonio Mingozzi, che parteciperà in rappresentanza del Comune - la consapevolezza che la perdita progressiva dei vitigni locali è uno spreco del nostro patrimonio culturale e agricolo. Alcuni dei principali vitigni autoctoni italiani, come il Nero d'Avola della Sicilia e il Fiano di Avellino, hanno ottenuto un ragguardevole successo e questi sono esempi da seguire e da sostenere".

 

Il convegno, al quale interverranno anche esponenti dell'Università, verrà aperto dal vicesindaco Mingozzi; seguiranno gli interventi di Antonio Venturi, dirigente del settore politiche agricole della Provincia, di Giovanni Nigro, del Centro ricerche produzioni vegetali, di Ilaria Filippetti e Marco Simoni, dell'Ateneo e di Astra Innovazione, e infine di Luca Sbarzaglia, titolare dell'azienda nella quale si svolgerà l'evento, che parlerà dell'antico vitigno "Uva del Tundè".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -