Ravenna in cima alla classifica per i suicidi in Emilia-Romagna

Ravenna in cima alla classifica per i suicidi in Emilia-Romagna

Ravenna in cima alla classifica per i suicidi in Emilia-Romagna

BOLOGNA - Se a Bologna nel 2008 si sono tolte la vita 82 persone, nello stesso anno a Ferrara soltanto una persona lo ha fatto. Questo almeno e' quello che risulta dalle statistiche pubblicate sul sito del Comune di Bologna (dati Istat che si riferiscono a casi accertati da Polizia e Carabinieri), che consegnano a Bologna la palma di citta' con piu' suicidi e piu' 'aspiranti' suicidi di tutta l'Emilia-Romagna, sia in termini assoluti che in rapporto al numero di abitanti.

 

Per quanto riguarda i tentativi di suicidio, pero', a livello statistico Ravenna supera anche Bologna: i suicidi tentati nel 2008 sono stati 36, ovvero 9,5 ogni 100.000 abitanti, contro i 79 di Bologna che equivalgono a 8,2 ogni 100.000 abitanti. Tornando ai numeri assoluti dei suicidi, tra le province  dell'Emilia-Romagna al primo posto c'e' Bologna, seguita da Modena (con 43 suicidi). Poi vengono Ravenna (30), Reggio Emilia (21), Parma (14), Rimini (7) e appunto Ferrara (1).

 

Se pero' si guarda al numero di abitanti, la fanno da padrone Bologna e, ancora una volta, Ravenna. Gli 82 suicidi di Bologna equivalgono a 8,5 suicidi ogni 100.000 abitanti, mentre i 30 di Ravenna a

7,9: questa media significa che, in proporzione, i bolognesi e i ravennati che si sono tolti la vita sono piu' dei fiorentini (38 suicidi pari a 3,9 ogni 100.000 abitanti), dei palermitani (31 pari a 2,5 ogni 100.000 abitanti) e paradossalmente anche piu' dei milanesi (149 pari a 3,8 ogni 100.000 abitanti) e dei romani (146 pari a 3,6 ogni 100.000 abitanti).

 

Dopo che Bologna e Ravenna, il maggior numero di suicidi rispetto al numero di abitanti si incontra a Modena (6,3 ogni 100.000 abitanti); Reggio Emilia (4,1); Parma (3,3); Rimini (2,3) e poi Ferrara  (0,3). Per quanto riguarda, invece, il numero dei tentativi di suicidio del 2008, in termini assoluti la classifica e' questa: Bologna (79 tentativi); Modena (50); Ravenna (36); Reggio Emilia (31); Parma (15); Rimini (14) e Ferrara (3).

 

Facendo pero' il raffronto con il numero di abitanti, l'elenco cambia: Ravenna diventa la citta' in cui nel 2008 si e' tentato il suicidio piu' spesso (lo hanno fatto 9,5 persone ogni 100.000), seguita da Bologna (la media e' 8,2), Modena (7,4); Reggio Emilia (6,1); Rimini (4,7); Parma (3,5) e Ferrara (0,8). Da notare: gli aspiranti suicidi sono stati di piu' a Ravenna, Reggio Emilia e Rimini piuttosto che a Roma (dove sono stati 111 pari a 2,7 ogni 100.000 abitanti), Bari (68 pari a 4,3 ogni 100.000 abitanti) o a Firenze (39, ovvero 4 ogni 100.000 abitanti). Ma sono stati comunque meno di quanti hanno provato a togliersi la vita a Trieste (62 persone pari a 26,2 ogni 100.000 abitanti), Genova (154, pari a 17,4 ogni 100.000 abitanti) o Prato (28, pari a 11,4 su 100.000 abitanti). (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -