Ravenna: in città una delle più importanti raccolte sul Risorgimento

Ravenna: in città una delle più importanti raccolte sul Risorgimento

Ravenna: in città una delle più importanti raccolte sul Risorgimento

Lunedì mattina il vice sindaco Giannanantionio Mingozzi e il presidente del comitato ravennate per il restauro dei monumenti storici, Giuseppe Alfieri, hanno visistato la collezione privata di Gianni della Casa: una tra le più importanti di tutto il Paese.  Avviata nei primi anni ‘80 la collezione si estende per circa 100 metri quadrati nell'abitazione del collezionista. E si compone di 1200 medaglie, 15 quadri, tre divise garibaldine originali e alcune centinaia di busti, manifesti e gessi.

 

Mingozzi si è complimentato con il proprietario e gli ha chiesto di mettere a disposizione nel corso del 2011, parte del suo patrimonio per renderlo fruibile al pubblico e alle scuole nel corso delle manifestazioni che verranno promosse a Ravenna in occasione del 150 dell'unità d'Ialia.

"Sono onorato di questa richiesta - ha detto Gianni della Casa - perché vorrei che la mia collezione fosse utile a ricordare la storia della Repubblica e la ricorrenza dei 150 anni. Attraverso questi oggetti e simboli, che io con passione ho cercato di difendere e conservare, i giovani, soprattutto, avranno un'opportunità in più per conoscere la storia di quell'epoca".

 

Particolarmente apprezzato un busto in marmo di Carrara proveniente dalla abitazione di Menotti Ricciotti di oltre 200 chili raffigurante l'eroe dei 2 mondi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -