Ravenna, in fuga con la cocaina in sasso. Due giovani in manette

Ravenna, in fuga con la cocaina in sasso. Due giovani in manette

Ravenna, in fuga con la cocaina in sasso. Due giovani in manette

RAVENNA - Sorpresi in flagranza di reato con 20 grammi di cocaina purissima, che doveva esser tagliata e confezionata per esser spacciata nel mercato locale dello spaccio. Un tunisino ed un romeno sono stati arrestati martedì sera dai militari della Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ravenna. Gli investigatori hanno agito dopo aver visto i due aggirarsi nei locali della città frequentati per lo più dai giovani.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo ad esser fermato, all'uscita della sua abitazione, è stato un romeno, trovato una dose di hashish. E' seguito il blitz in casa, dove all'interno si trovava il tunisino. L'extracomunitario ha tentato inutilmente di disfarsi della droga che aveva con se, tentando poi la fuga saltando giù dalla finestra. Al giovane sono stati poi trovati e sequestrati 20 grammi di cocaina in pietra, quindi ancora molto pura e pronta per esser tagliata, ed un bilancino di precisione. Mercoledì mattina sono stati processati per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -