Ravenna, inaugura la prima grande mostra dell'anno su Corrado Cagli

Ravenna, inaugura la prima grande mostra dell'anno su Corrado Cagli

RAVENNA - Nasceva cento anni fa Corrado Cagli, artista poliforme dotato di una sensibilità pittorica straordinaria, la cui vita artistica ha indagato diverse tecniche, dal dipinto alla ceramica, e diversi linguaggi, dalle scenografie teatrali agli arazzi di grandi dimensioni, diventando una delle figure più significative dell'arte italiana del Novecento.


A Cagli è dedicato l'appuntamento di fine estate con l'arte moderna nelle sale espositive del Pala De Andrè di Ravenna che inaugura venerdì 27 agosto 2010, la prima grande mostra antologica dedicata all'artista nel centenario della nascita dal titolo "Corrado Cagli. Una metamorfosi continua" a cura di Renato Barilli e Silvana Costa e con il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Ravenna.
 
Oltre 110 opere, in mostra fino al 13 settembre, a partire dagli anni Trenta fino agli anni Settanta, scandiscono un percorso che esplora diversi periodi della produzione artistica di Cagli, realizzate con tecniche diverse, dai quadri ai disegni, dalla scultura agli arazzi che rivelano l'abilità di un maestro già celebre per la città grazie al bellissimo mosaico, affiancato da un cartone a trame, pittoriche  che risale alla fine degli anni '50 conservato nella pinacoteca di Ravenna.

 

Inaugurazione:
venerdì 27 agosto 2010 ore 19.00 Palazzo De Andrè a Ravenna
alla presenza dell'Onorevole Pier Luigi Bersani
Segretario Nazionale PD

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -